Posts Tagged ‘Oscar Wilde’

Le opere di Oscar Wilde negli Oscar Draghi a cura di Elena Romanello

25 maggio 2021

978880473750HIG-333x480Ci sono voci letterarie che sono ormai delle icone senza tempo, da leggere e rileggere, da scoprire e riscoprire, per l’apporto che hanno dato a libri e cultura e perché hanno sempre qualcosa da dire. Una di queste è Oscar Wilde, scrittore, drammaturgo, favolista, pioniere del fantastico con Il ritratto di Dorian Gray, attivista sociale, icona di libertà per le sue scelte controcorrente per cui pagò un prezzo altissimo.
Oscar Draghi propone il poderoso volume di 696 pagine Il ritratto di Oscar Wilde, con dentro una scelta di sue opere, a cominciare ovviamente come suggerisce il titolo da Il ritratto di Dorian Gray, senza dimenticare l’attività in teatro, le fiabe, le poesie, i testi ispirati alla sua esperienza tragica in carcere dopo la condanna per omosessualità, una vergogna della legge britannica abolita solo nel 1967 e che fece un’altra illustre vittima nel matematico e scienziato Alan Turing.
Un’occasione per avere in libreria un’edizione definitiva delle opere di un grande della narrativa mondiale, irlandese di nascita, poi vissuto tra Londra e Parigi, caustico, capace di parlare di temi come il desiderio di essere eternamente giovani a tutti i costi ma anche di discriminazioni e di attaccare i costumi ipocriti della sua epoca, in toni ancora molto attuali.
Con questo titolo Oscar Draghi conferma la sua vocazione di presentare in edizioni di lusso rilegati libri di vario tenore, fantasy come era stato fin dall’inizio, ma anche best-seller contemporanei oltre ogni categorizzazione, come i romanzi di Zafon, e classici dell’Ottocento inglese, come le sorelle Bronte, Alice e ora questa raccolta di Oscar Wilde. Una scelta eclettica e interessante, che fa capire come si pensi che la narrativa sia sempre qualcosa di possente, di qualsiasi genere e in qualsiasi epoca sia stata scritta.

:: Il Principe Felice e altri racconti e Il fantasma di Canterville di Oscar Wilde traduzione di Isabella Nanni

30 maggio 2020

1Il Principe Felice e altri racconti (titolo originale “The Happy Prince and Other Tales”) è una raccolta di cinque fiabe che Oscar Wilde aveva scritto per i propri figli: Il Principe Felice, L’Usignolo e la Rosa, Il Gigante Egoista, L’Amico Devoto, Il Razzo Eccezionale. Pubblicate per la prima volta in un’unica antologia nel 1888, le fiabe di Wilde tratteggiano con semplicità un mondo fantastico in cui l’autore fa parlare statue e animali, oggetti e persone, per dipingere le varie sfaccettature della natura umana commuovendoci con immagini che restano nel cuore.

Il Fantasma di Canterville (titolo originale “The Canterville Ghost”) è un’opera giovanile di Wilde che fu pubblicata per la prima volta nel 1887. La novella è incentrata sulle peripezie del fantasma del nobile Sir Simon de Canterville che per la prima volta nella sua pluricentenaria carriera di spettro inglese non riesce a spaventare la famiglia di strampalati Americani che gli ha occupato il castello ancestrale. Lo spassoso scontro tra antico e moderno, tra Vecchia Inghilterra e Nuovo Mondo viene raccontato con leggerezza e ironia, fino all’inaspettato finale.

Il ricavato delle vendite di questa nuova traduzione verrà donato ai canili e gattili che hanno accolto gli animali rimasti orfani dei loro padroni vittime dell’epidemia di Coronavirus.

Disponibile su Amazon con belle illustrazioni d’epoca, approfittatene entro oggi ancora a un prezzo promozionale di 0,99 Cent qui.