Posts Tagged ‘stranimondi’

A Milano libri fantastici con Stranimondi edizione 2019 a cura di Elena Romanello

9 ottobre 2019

social2019

Il 12 e 13 ottobre si rinnova a Milano Stranimondi, il festival del libro fantastico, presso la Casa dei Giochi in via Sant’Uguzzone 8. Per due giorni appassionati e autori si potranno incontrare e confrontare, e si potranno trovare le proposte editoriali di varie case editrici indipendenti.
L’interesse per i generi del fantastico è in crescita, e Stranimondi, evento ormai storico, è ormai un appuntamento fisso, per scoprire filoni che non stancano e si rinnovano in continuazione.
Tra le case editrici presenti si notano nomi ormai noti a cultori e appassionati come Neropress, Plesio, Delosbooks, Tabula Fati, Future Fiction, Runa edizioni, Watson, Elara, Acheron, che hanno saputo dare voce a nuovi talenti anche italiani e riproporre classici del passato ormai dimenticati.
Molte le conferenze e gli incontri, con argomenti che spaziano dall’eterno o quasi tema del patto con il diavolo al nuovo fantasy italiano, dal rapporto tra videogiochi e cultura a quello tra arte e fantascienza, dai cinquant’anni dell’allunaggio all’omaggio allo scrittore Jack Vance, dai problemi ecologici visti dalla letteratura al ritardo tecnologico italiano, dalla letteratura weird a un ricordo di Giuseppe Lippi, dall’astrobiologia che immagina specie nello spazio alle sempre attuali distopie.
Gli ospiti, italiani e stranieri, vedono Jasper Fforde, autore britannico di ucronie letterarie, Tullio Avoledo, uno degli scrittori di fantascienza del nostro Paese più tradotti all’estero, Cecilia Randall, con il nuovo capitolo della saga di Hyperversum, Leonardo Patrignani, che parlerà dei suoi libri compreso il recente Darkness in stile Stranger things, Anders Fager, scrittore horror svedese tradotto da Edizioni Hypnos, il copertinista Franco Brambilla, Ran Zhang, uno degli autori cinesi di fantascienza più amati, Claude Lalumière, canadese e tradotto da Watson edizioni con le sue storie dark fantasy e Maurizio Nichetti che si cimenta anche nel genere.
Verranno inoltre anche presentati i seguenti libri: l’apocalittico Casca la Terra di Marcello Nicolini (La Ponga edizioni),  La fiamma azzurra di Daniele Viaroli, Le cronache del Reame Incantato. Il marchio del serpente di Alberto Chieppi, le antologie Altri futuri Atterraggio in Italia (Delos Digital), La città dell’orca di Sam J. Miller (Zona 42), Io Sono Providence: la vita e i tempi di H.P. Lovecraft (Providence Press), Culti Svedesi : A Lovecraftian Journey in the Cult’s World (Edizioni Hypnos), I camminatori di Francesco Verso (Future Fiction), I fuochi di Valencia di Elena Covati e il numero speciale di Urania Stranimondi.
Ci sarà anche spazio per parlare della rivista Dimensione cosmica proposta da Tabula Fati, delle uscite autunnali di Acheron Books, del nuovo corso di Kipple che spazia da Tolkien al new weird, della selezione di Nero Press, delle raccolte di racconti Alia Evo.
Il programma completo è nel sito ufficiale di Stranimondi.

Stranimondi 2018 a Milano a cura di Elena Romanello

2 ottobre 2018

654x368

Il 6 e 7 ottobre torna a Milano, negli spazi della Casa dei Giochi in via Sant’Ugozzone 8 Stranimondi, la convention dedicata al mondo del fantastico letterario, con case editrici indipendenti, convegni, conferenze e incontri con gli autori, tra gli eventi più amati nel nostro Paese intorno a generi considerati di nicchia ma in realtà capaci di crescere di anno in anno, tra editoria indipendenti e grossi colossi.
All’interno di Stranimondi si svolgono altri eventi, come i Delos Days, approfondimenti su dove vanno i generi del fantastico oggi e Weirdiana, convention dedicata alla narrativa Weird. Tra gli argomenti di cui si parlerà ci sono i Paesi emergenti dove si scrive nuova fantascienza, dalla Cina all’Africa, la diversità nel fantastico, da Frankenstein La forma dell’acqua, i cinquant’anni dell’allunaggio, le attività del Mufant, Museo del fantastico di Torino, l’opera di Lovecraft, le traduzioni della saga del Trono di spade di George R. R. Martin, il realismo fantastico, il fantasy da Ariosto ad oggi.
Tra gli editori presenti si segnalano i nomi di Watson, Elara, Tabula Fati, Nero Press, Delos Books, Zona 42, Runa, Plesio, La Ponga, Hypnos, Alia Evo, Future Fiction, Acheron e altri, con novità e autori agli stand.
Nutriti gli ospiti, con l’autore britannico Ian McDonald, che nei suoi libri mescola fantastico e tematiche sociali, Michele Mari, capace di rileggere la narrativa gotica, Licia Troisi, l’autrice fantasy italiana più letta non solo nel nostro Paese reduce dall’aver terminato la saga del Dominio con il terzo volume di prossima uscita, Bruno Bozzetto, il maestro dell’animazione italiana, l’illustratore Gregory Panaccione, il copertinista Max Bertolini e Dario Tonani, che presenterà la sua ultima fatica, Naila di Mondo9, ambientata in un universo fantastico steampunk e attesissimo dagli appassionati.
Il programma completo, con tutte le diverse possibilità di accesso alla manifestazione, è disponibile nel sito ufficiale della manifestazione Strani mondi.