:: Prime notizie sul Salone del Libro 2018 a cura di Elena Romanello

by

SalTO18

La presentazione ufficiale sarà ad aprile, ma ci sono già le prime indiscrezioni e notizie sul Salone del Libro 2018, che si svolgerà come di consueto al Lingotto dal 10 al 14 maggio.
Partner d’eccezione del Salone è il Circolo dei lettori, che si occupa tra le altre cose delle attività connesse al contatto con gli editori, della gestione degli spazi espositivi, del programma e del Bookstock Village, mentra la Fondazione per la Cultura Torino seguirà il programma musicale per la città, la Festa Mobile e il Salone Off. Tra le location extra Lingotto si segnalano le OGR di corso Castelfidardo, recuperate e rilanciate come polo artistico e culturale.
Quest’anno al Salone del libro di Torino ci sarà tutta l’editoria italiana, sia le voci indipendenti sia i grandi gruppi che l’anno scorso avevano disertato l’evento, che si annuncia con ospiti che spaziano dagli scrittori agli scienziati, dai registi agli artisti, dai musicisti a vincitori di premi prestigiosi nella cultura come il Nobel, il Pulitzer, il Goncourt, l’Oscar.
Il tema conduttore è Un giorno tutto questo e all’interno della manifestazione si parlerà di chi si vuole essere, perché serve un nemico, a chi appartiene il mondo, dove portano spiritualità e scienza, cosa si cerca nell’arte.
Il manifesto è stato realizzato da Manuel Fior, autore di graphic novel e illustratore noto ed amato a livello internazionale.
Il Paese ospite sarà la Francia, a cinquant’anni dal Maggio francese, ma si parlerà anche dell’oggi, con come ospiti che si possono già annunciare Antoine Volodine e Edgar Morin, spazi come una libreria al Lingotto e tanti eventi in tema.
Tra gli altri ospiti si segnalano già i nomi del premio Nobel Herta Muller, di Alice Sebold, dello scrittore e sceneggiatore Guillermo Arriaga, dei registi Bernardo Bertolucci e Giuseppe Tornatore, dell’autore russo Eduard Limonov, della fedelissima Alicia Gimenez Bartlett, di Paco Ignacio Taibo I, di Almudena Grandes, dell’attesissimo Joël Dicker, di Dori Ghezzi con un tributo a Fabrizio de André, di Paolo Giordano che presenterà il suo nuovo libro in uscita per maggio.
Tra le altre cose in programma si segnala il focus di approfondimento sul mondo arabo, riflessioni sul movimento Metoo, una sezione sulla letteratura fantastica a cura di Loredana Lipperini, dove si parlerà di nuovo di Tolkien, ma anche di Martin e dei duecento anni di Frankenstein di Mary Shelley.
Tra i partner fieristici del Salone di Torino si conferma la Fiera del libro per ragazzi di Bologna e arriva Lucca Comics and Games, l’altro evento culturale dedicato all’immaginario cartaceo più amato e frequentato d’Italia.
Insomma, c’è già di che farsi venire l’acquolina in bocca.

Tag: ,

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

w

Connessione a %s...

This site uses Akismet to reduce spam. Learn how your comment data is processed.


%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: