Posts Tagged ‘Nightbird’

:: Gruppo di lettura – Nightbird di Lucia Patrizi

29 gennaio 2018

Devo dire che a me il gruppo di lettura del blog è un po’ mancato. Il piacere di leggere in compagnia credo aumenti il piacere della lettura, per cui perchè non lanciare un nuovo gruppo di lettura dedicato a un libro Nightbird di Lucia Patrizi, edito da Acheron Book. Io ho già comprato la mia copia. Per decidere se partecipare avete bisogno di maggiori info? Ecco iniziamo con le info sul libro:

Sinossi e cover:

nightbird-cover

Roma, oggi.
Irene e Giada sono acchiappafantasmi professioniste. Ma il loro metodo di lavoro è un po’ particolare: Irene disinfesta i luoghi appositamente infestati da Giada al fine di procacciarsi nuovi, danarosi clienti. I quali credono di avere a che fare con lo spettro infuriato del proprio trisavolo, e non sospettano trattarsi invece di una messinscena ben orchestrata.
Sì, perché Giada è realmente un fantasma. Le sue sono vere infestazioni, seppur abusive. Ma questo non impedisce alle due ghostbusters di mantenere “vivo” il profondo, contrastato legame che le unisce, messo a dura prova dal terribile evento che ha segnato per sempre le loro esistenze: la morte di Giada.
Questo precario equilibrio si infrange quando, in una villa abbandonata sul lago di Bracciano, Irene e Giada si trovano di fronte a un’infestazione precedente alla loro. Una forza perversa, antica e brutale, si è risvegliata e minaccia di annientare tutto ciò che incontra.
E’ tempo allora di fare le acchiappafantasmi sul serio, anche se questo significa affrontare la più devastante minaccia sovrannaturale per Roma (e per il mondo intero) e fare i conti una volta per tutte con il passato.
E con la bicicletta chiamata Nightbird.

GHOST STORY, ACTION LOVECRAFTIANO, STRUGGENTE STORIA D’AMORE: CON “NIGHTBIRD” IL FANTASTICO ITALIANO RIVENDICA IL SUO ESSERE, A PIENO TITOLO, LETTERATURA.

Info sull’autrice:

Lucia Patrizi vive, pedala e lavora a Roma. Di mestiere fa l’assistente al montaggio, una faccenda esoterica e quasi incomprensibile anche agli addetti ai lavori. L’obiettivo è quello di passare il prima possibile da assistente a montatore, se non per ambizioni personali, almeno per non dover dare troppe spiegazioni quando qualcuno le chiederà cosa fa nella vita. Nel frattempo, potete cercarla all’ultimo posto in fondo nei titoli di coda di serie come “Tutto Può Succedere” e “Gomorra”. Ha montato un film di fantascienza indipendente, “L’Ultimo Sole della Notte”, di Matteo Scarfò. Potete leggere i suoi sproloqui sul cinema horror – e non solo – sul blog “Il Giorno degli Zombi”. Quando non mette insieme pezzi di film e non scrive, va in bicicletta o sott’acqua. “Nightbird” è il suo terzo romanzo.

Alcune regole:

  • Procurarsi il libro (c’è sia in digitale che cartaceo).
  • Se vi iscrivete, qui nei commenti al post, dichiarate sul vostro onore (pena terribili piaghe bibliche) che lo leggerete e il giorno stabilito vi presenterete per discuterne (quattro chiacchiere in amicizia, niente di paludato o accademico).
  • Ci sarà un mese di tempo per leggerlo, tutto febbraio, il giorno stabilito per l’incontro sarà il 1 Marzo, un giovedì. Dalle 18 alle 19. Orario credo che possa andare bene per tutti.

Buonpomeriggio ragazzi, sto preparando l’incontro. Ho tolto la moderazione, approvato il primo commento gli altri sono liberi. Tra circa mezz’ora si inizia. Vi aspetto.