:: L’edizione 2018 di Torino Comics, a cura di Elena Romanello

by

torino-comics-2018

Dal 13 al 15 aprile torna al Lingotto Torino Comics, per l’edizione primaverile, quella che dovrebbe essere la più importante e amata.
In quest’ultimo anno si è parlato molto, con toni non sempre simpatici ma provocati da situazioni indubbiamente non belle, di Torino Comics, dopo la deludente edizione di aprile 2017, tra esclusioni arbitrarie di realtà adorate dai fan come il Quartiere giapponese, spazio eccessivo dato agli youtuber e dati relativi ai biglietti venduti falsati.
Vedendo il programma di questa edizione si nota però il tentativo di provare a fare qualcosa di più pertinente con i fumetti, un percorso lungo e difficile anche perché con le passate gestioni ci sono stati allontanamenti di case editrici e espositori per motivi di soldi e non solo, anche se purtroppo rimane lo spazio dedicato agli youtuber, anche se per fortuna con meno star del genere rispetto all’anno scorso.

Come l’anno scorso, anche quest’anno Torino Comics si svolgerà nei padiglioni 2 e 3 di Lingotto Fiere, all’interno quindi di uno spazio di 30 mila metri quadrati: il padiglione 3 accoglierà l’area commerciale, con fumetterie, autoproduzioni, case editrici anche di libri, distributori, gadget e oggettistica, mentre il padiglione 2 conterrà le aree su youtuber, cosplay e entertainment, senza più il non riuscitissimo quartiere medievale del 2017 e con probabilmente nemmeno le fracassone esibizioni dell’Umbrella.
Quest’anno tornano a Torino Comics, ed è una gran bella cosa, case editrici importanti, che da anni hanno preferito venire sotto la Mole per il Salone del libro ma non per l’evento sui fumetti, come Tunuè, BD, Magic Press, Shockdom, Dark Zone, No lands Comics, Cronaca di Topolinia, con la conferma di Star Shop distribuzione, che porterà le pubblicazioni di Panini, Star Comics e Kappalab.

Tra gli eventi in programma, oltre alle due gare cosplay di sabato e domenica pomeriggio, ci saranno varie anteprime, come sabato pomeriggio nello spazio Agorà i due autori Davide Furnò e Giovanni Marinovich che presentano la nuova uscita Il Corvo: Memento Mori (Edizioni BD), Planet dead, edito da Cronaca di Topolinia e scritto a quattro mani da Stefano Bonazzi e Luciano Costarelli e Healing Blood di Dark Zone ideato da Candida Corsi e Lavinia Pinello.

Tornano anche dopo una vergognosa assenza i bravissimi doppiatori italiani, con le voci dei supereroi Marvel Massimiliano Manfredi (Voce di Thor), David Chevalier (Loki), Paolo Buglioni (Nick Fury), Francesca Fiorentini (Virginia “Pepper Potts”) che incontreranno il pubblico domenica alle 11.

Inoltre non mancheranno i seminari della Scuola di Comics e altri momenti di approfondimento, con workshop in tema su argomenti come il ritratto fantasy, la prospettiva, l’impaginazione di un fumetto, fare i fumettisti come lavoro e tanto altro ancora. Tra gli altri ospiti ci saranno Paolo Eleutieri Serpieri, creatore di Druuna, Paolo Mottura, autore Disney presente anche con una mostra con cui ha reinterpretato i classici del cinema con Paperi e Topi, Don Alemanno e Boban Pesov, acclamate mente dietro all’irresistibile NaziVegan Heidi.

Il Quartiere giapponese continua ad essere il grande assente, ma i torinesi non devono disperare, perché sarà il grande protagonista di Turin Toys, evento del 21 e 22 aprile a Torino Esposizioni, dove i giocattoli e i giochi di ruolo saranno affiancati da stand e eventi in tema con i manga e il Giappone, con particolare attenzione ai quarant’anni di Goldrake.

Tag: ,

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

w

Connessione a %s...

This site uses Akismet to reduce spam. Learn how your comment data is processed.


%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: