:: Petrademone: l’ultimo libro di Manlio Castagna a cura di Lucrezia Romussi

by

5

Manlio Castagna regista del pluripremiato cortometraggio ‘’Indice di frequenza’’ con Alessandro Haber, vicedirettore artistico del Giffoni Film Festival e dal 2017 anche Direttore Marketing, creative advisor per il Doha Film Institute in Qatar, critico cinematografico per Virgin Radio, docente di Teoria e Tecnica della Sceneggiatura, Neurocomunicazione, Event Manager e Social Media Marketing per il Cinema, scrittore di libri dal successo mondiale come “Pronto soccorso cinematografico per cuori infranti”, ‘’Il Punto di Incontro’’ e ‘’Io e il cane’’, sceneggiatore e regista di svariate opere quali videoclip, documentari, cortometraggi e webseries, nel 2018 ha pubblicato ‘’Petrademone’’ un nuovo romanzo per ragazzi, edito da Mondadori.

Petrademone è ambientato sui monti Lucretili, nella fantastica località di Petrademone. La protagonista è Frida, ragazza rimasta da poco orfana, trasferita in città perché affidata agli zii. La fanciulla, non si ambienta facilmente nel nuovo paese nonostante la zia Cat sia molto dolce, infatti, spesso si abbandona a momenti di estremo dolore in solitudine, ciò nonostante spesso mostra determinazione, carattere e passionalità portando degnamente l’illustre nome che richiama alla mente l’indimenticata pittrice Frida Kahlo. Contemporaneamente, nella misteriosa tenuta dei parenti spariscono gli amati border collie così come tutti gli altri cani della zona. L’adolescente, intanto, incontra Tommy, Gerico e Miriam ragazzi coetanei che, contrastando la sua iniziale diffidenza riescono a renderla più serena. La zia si ammala e ad accudire la ragazza interviene la sorella che la raggiunge con la figlia muta. L’esistenza di Frida si complica poiché da quel momento le vengono imposte dure e insensate regole. Mistero, intrigo, divertimento e avventura sono componenti fondamentali di ‘’Petrademone’’. Questi si riflettono magistralmente, non solo, nell’incredibile intreccio della storia, ma anche nella descrizione minuziosa e suggestiva dei paesaggi: nebbia animata, notti inquiete e giorni immobili trasportano Frida e il lettore in un mondo parallelo malvagio che farà loro intraprendere un’avventura fantastica degna di veri sognatori. Petrademone è un libro ricco di colpi di scena in cui trovano equilibrio vari generi: dal giallo al fantasy. Si rivela, quindi, adatto a incontrare le preferenze dei più svariati lettori e, in questo, Manlio Castagna ha dato ancora una volta segno di ineccepibile bravura. Manlio Castagna con il suo ‘’Petrademone’’ costituisce, senza dubbio, uno tra i tesori d’Italia, del quale la nostra Nazione dovrebbe essere fiera. Quindi, grazie a tutti gli scrittori come lui che credono ancora nell’arte e nella letteratura, perché entrambe rappresentano sicuramente una potentissima arma contro molti mali presenti nel mondo contemporaneo.

Tag: , ,

Una Risposta to “:: Petrademone: l’ultimo libro di Manlio Castagna a cura di Lucrezia Romussi”

  1. mentreleggevo Says:

    Wow! Lo voglio leggere!

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

w

Connessione a %s...

This site uses Akismet to reduce spam. Learn how your comment data is processed.


%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: