:: La memoria dell’acqua, Mathieu Reynès e Valérie Vernay (Tunué, collana tipitondi, ristampa 2017), a cura di Maria Anna Cingolo

1

Clicca sulla cover per l’acquisto

Vincitore del premio Gran Guinigi al Lucca Comics 2013 per Miglior storia lunga, La memoria dell’acqua torna in stampa in una nuova edizione arricchita di extra.
Dopo la separazione dei suoi genitori, l’adolescente Marion si trasferisce nella casa in cui la madre Caroline viveva da bambina, un edificio vecchio ma stabile, situato in prossimità di una scogliera. Mentre Caroline è alla ricerca di un nuovo inizio, Marion passa il suo tempo ad esplorare i luoghi che circondano la sua nuova casa; rimane subito affascinata dal mare che costituisce un forte richiamo, facendola spesso finire nei guai. La ragazzina è dotata di un acuto spirito di osservazione e la sua curiosità la spinge ad indagare sulla scomparsa del nonno e sulle strane rocce scolpite presenti nel paese e nei suoi dintorni. Più di ogni altra cosa, Marion è attratta dall’isolotto del faro, determinante per dare inizio ad un’avventura piena di suspance, da seguire pagina dopo pagina. Infatti, un’oscura leggenda mette in pericolo il villaggio e tiene in pugno il destino di alcuni dei suoi abitanti.

2

Valérie Vernay illustra magnificamente questa storia avvincente, prendendo spunto dallo spettacolo naturale offerto dalla Bretagna che “si è letteralmente imposta” nell’immaginario degli autori nel momento di scegliere l’ambientazione delle vicende, probabilmente anche per le numerose leggende ancorate a questa terra. I colori sono fondamentali e guidano la scoperta della bambina e il suo viaggio nella memoria dell’acqua, evidenziando i momenti cruciali, le rivelazioni ed i pericoli semplicemente attraverso una diversa scelta cromatica. Il colore dominante è il blu, quello del cielo ma soprattutto del mare che si contende il ruolo di protagonista insieme alla piccola Marion. Il mare calmo e tranquillo, lo stesso mare che può improvvisamente trasformarsi in tempesta rovinosa e mortifera.

3

Il finale della storia, che non può essere svelato in questa sede, non chiude del tutto la storia e nascerà in voi il desiderio di saperne di più, bramando un prossimo volume. A tal proposito gli extra di questa edizione ci lasciano sperare, scrivono infatti gli autori nell’ultimissima pagina: “Per più di due anni abbiamo convissuto quotidianamente con Marion e Caroline. Alla fine dell’avventura ci è dispiaciuto separarci da loro, ma speriamo nel prossimo futuro di poterci ritrovare!”.
Ne La memoria dell’acqua, Marion si tuffa all’indietro in un passato pieno di misteri da svelare, correndo il rischio di affogare nei suoi pericoli. Riemergere la renderà più consapevole del suo presente ma tornare a riva non sarà per niente facile: i colpi di scena sono assicurati. A voi non resta che buttarvi giù dallo scoglio e seguire Marion in un graphic novel che disseta gli impavidi ma sa anche come farli commuovere.

Mathieu Reynès (1977) è un illustratore e sceneggiatore francese. Dopo un’istruzione di tipo scientifico, si è concentrato sull’animazione 3D. Ha lavorato a tempo pieno come disegnatore di fumetti in collaborazione con lo sceneggiatore Frédéric Brrémaud, realizzato script di libri umoristici e creato la serie Alter Ego con Denis Lapière e Pierre-Paul Renders per Dupuis (2007).

Valérie Vernay (Lione, Francia, 1976) inizia la sua formazione come illustratrice presso la scuola d’arte Émile Cohl. Dopo la laurea realizza il suo primo libro per bambini, Il guardiano della notte, con la casa editrice Petit à Petit (2000). Ha partecipato a diverse collettive e ha lavorato come colorista per Sexy Gun, volumi 1 e 2 (Delcourt) prima di realizzare l’adattamento a fumetti de La guerra dei bottoni (Petit à Petit, 2005).

Source: copia inviata al recensore. Si ringrazia Simone dell’ufficio stampa Tunué.

Disclosure: questo post contiene affiliate link di Libreriauniversitaria.

Tag:

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...


%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: