:: Guida alla letteratura fantastica, a cura di Claudio Asciuti, (Odoya, 2016) a cura di Elena Romanello

32

Clicca sulla cover per l’acquisto

La casa editrice Odoya sta dedicando vari volumi ad aspetti del fantastico, seguendo l’esempio di iniziative analoghe all’estero: tra gli altri spicca la poderosa Guida alla letteratura fantastica, un lavoro a più mani supervisionato da Claudio Asciuti.
Il libro esamina il fantastico, o meglio quello che va sotto il nome di fantasy con un approccio non cronologico ma tematico, incrociando narrativa alta e popolare, senza dimenticare cinema, fumetti, serie tv, per raccontare una storia che dura da millenni e che non può essere certo esaurita in poche battute o come storielle per ragazzini, per come è presente sotto tutte le latitudini e per le storie a cui ha dato vita.
Un libro in cui ci si immerge volentieri, da leggere pagina per pagina o anche saltando da una parte all’altra, seguendo i propri percorsi di interesse personale, un po’ come avveniva per chi era ragazzo negli anni Ottanta con la monumentale antologia per le superiori Il materiale e l’immaginario, a cui questa guida si ispira in maniera che non sembra casuale ma che la rende quindi ancora più interessante, colta e da scoprire.
La fantasia non ha limiti, scriveva Michael Ende ne La storia infinita e nelle pagine del libro si scoprono mille suggestioni, tra esseri non umani, partendo da come erano visti nell’antichità, dove sono nati tutti gli archetipi del fantastico che seguiamo ancora oggi, viaggi iniziatici, storie di formazione, regni in guerra, cavalieri, eroi, animali fantastici, oggetti magici,il tutto mescolato in un insieme da cui diventa difficile stare lontani, sia se si è appassionati e curiosi.
Dentro c’è tutto e il contrario di tutto, Omero, Virgilio, Ariosto, Tasso, ma anche Martin, Tolkien, Conan il barbaro, Lovecraft, Terry Brooks, i fumetti di Wonder Woman e di Fables, perché tutto questo è fantastico, e il fatto che alla fine si continuino a rivisitare all’infinito archetipi di millenni la dice lunga su come certe cose siano insite nell’animo umano.
Il libro è arricchito da una copertina ricca di strilli sugli argomenti trattati all’interno (solo una piccola parte) e da varie immagini, con copertine, illustrazioni anche d’epoca, quadri, incisioni, locandine, per avere un’idea ancora più ampia di quanto il fantastico è presente ovunque.
Guida alla letteratura fantastica è un libro da avere per gli appassionati di fantasy, ma anche per chi è curioso e vuole saperne di più su un genere che ormai non è più solo una moda, o se è tale dura da un po’ troppi secoli. Un libro tra l’altro da consigliare a nostalgici e fan di lungo corso, ma anche ai neofiti, a chi ha scoperto il fantasy grazie ad Harry Potter e a Il signore degli anelli. Un libro da divorare o gustare a piccoli morsi, in cui si ritrovano vecchi amici e amiche, se ne scoprono di nuovi e magari si capisce che il fantasy affascinava già quando da ragazzini si leggevano a scuola le peripezie di Ulisse contro Polifemo o di Astolfo sull’ippogrifo per ritrovare il senno di Orlando.

Claudio Asciuti è nato nel 1956 e vive a lavora a Genova come insegnante. Si occupa da decenni di fantastico, ha pubblicato varie opere come La valle dell’eclissi nella collana Urania della Mondadori e Dolce autunno a Morutri per Tabula Fati e ha collaborato alla Guida alla letteratura di fantascienza uscito per Odoya. Il libro ha poi i contributi di Claudio Amerigo, Adalberto Cersosimo, Davide Costa, Andrea del Ponte, Paolo di Francesco, Oskar Felix Drago, Domenico Gallo, Giacomo Gustolisi, Franco Piccinini.

Provenienza: acquisto personale.

Disclosure: questo post contiene affiliate link di Libreriauniversitaria.

Tag:

Una Risposta to “:: Guida alla letteratura fantastica, a cura di Claudio Asciuti, (Odoya, 2016) a cura di Elena Romanello”

  1. :: Guida alla letteratura fantastica, a cura di Claudio Asciuti, (Odoya, 2016) a cura di Elena Romanello | Liberi di scrivere « Elena Romanello sito ufficiale Says:

    […] Sorgente: :: Guida alla letteratura fantastica, a cura di Claudio Asciuti, (Odoya, 2016) a cura di Elena Roman… […]

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...


%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: