:: Aenigma, Lorenzo Beccati (Nord edizioni, 2016) a cura di Micol Borzatta

index

Clicca sulla cover per l’acquisto

Milano. In una banca quattro persone apparentemente normalissime, clienti abituali che tutti conoscono da anni, allo scoccare delle ore 15:00 tirano fuori mitragliette e iniziano a sparare ai poliziotti e a rapinare i cassieri. Dopo essersi fatti dare tutto il bottino lo consegnano a un uomo vestito tutto di nero con una riga bianca verticale sul torace, che invece di scappare di fa arrestare, però la macchina della polizia non arriverà mai in centrale.
Davide Ganz, commissario di polizia, viene incaricato di risolvere il caso.
Mentre inizia le indagini altri furti, perpetrati nello stesso modo, vengono portati a termine. Alla fine di ogni furto un solo messaggio: X FAM.
Con l’aiuto di Rabiaa, una ragazza berbera, Davide scopre che tutti i furti e il messaggio indicano dei collegamenti con Mesmer, colui che scoprì il sonnambulismo ipnotico.
In un alternarsi tra passato e presente Ganz e Rabiaa arriveranno a scoprire il colpevole.
Un romanzo entusiasmante, che ricorda un po’ Il circo fantasma di Barbara Ewing, romanzo in cui troviamo anche lì riferimenti al mesmerismo e a Mesmer.
Lorenzo Beccati, come prima di lui la Ewing riesce a trattare un argomento davvero molto complesso, con connotazioni storiche risalenti al 1700, usando uno stile narrativo molto leggero che riesce ad arrivare a qualsiasi lettore, insegnando molto della storia, raccontando fatti reali del passato, anche se molto romanzati, unendoli a fatti di pura fantasia ambientati nel presente, ma collegati con tale maestria da sembrare il normale continuum.
Descrizioni fatte dal punto di vista dei protagonisti permettono al lettore di immedesimarsi maggiormente, come se fosse lui in prima persona a vedere gli avvenimenti, portandolo così a vivere gli eventi con un’intensità da impedirgli di lasciare la lettura.
Un romanzo insolito e che pur unendo trame e argomenti già sfruttati in molti noir e thriller, sa essere rivoluzionario e stravolgente.

Lorenzo Beccati nasce a Genova nel 1955. Fin dagli anni ’80 è il più stretto collaboratore di Antonio Ricci, creando con lui i più celebri e trasmessi programmi televisivi di tutti i tempi. Con NORD Edizioni ha già pubblicato un altro libro Pietra è il mio nome. Aenigma è il suo secondo romanzo.

Source: ebook inviato dall’editore, ringraziamo Barbara e Laura dell’ufficio stampa Nord.

Disclosure: questo post contiene affiliate link di Libreriauniversitaria.

Tag:

Una Risposta to “:: Aenigma, Lorenzo Beccati (Nord edizioni, 2016) a cura di Micol Borzatta”

  1. mrmaow Says:

    L’ha ribloggato su Quattro chiacchiere in compagniae ha commentato:
    Recensione pubblicata sul blog Liberi di Scrivere con cui collaboro

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...


%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: