:: Un’ intervista con Annalisa Dicataldo blogger di Nali’s shelter

annalisa dicataldoBenvenuta Annalisa su Liberi di scrivere, e grazie di aver accettato questa intervista. Iniziamo subito con le presentazioni. Parlaci di te. Dei tuoi studi, del tuo lavoro, della tua vita lontana dal blog.

Ciao Giulia e grazie per avermi invitata nel tuo piccolo angolino,è un piacere essere qui oggi!
Non sono molto brava con le presentazioni ma cercherò di farvi un quadro generale del disastro che sono…
Mi chiamo Annalisa, Nali per gli amici e sul blog, e ho 18 anni. Sono attualmente al quinto anno di liceo linguistico e studio Inglese, lingua che conosco molto bene, Spagnolo, anche qui sono abbastanza fluente e il Francese, lingua in cui ho qualche carenza…
Adoro studiare le lingue e penso di iscrivermi all’Orientale per continuare il mio percorso e allargare il mio curriculum con nuove e interessanti lingue come il Giapponese e il Coreano (si, lo so, sono strana).
Sono una persona abbastanza sbadata e dimentico molto spesso le cose (soprattutto i post da scrivere sul blog, mea culpa) ma cerco sempre di essere amichevole e gentile con tutti, anche con chi non mi va’ proprio a genio! Mi ritengo una persona abbastanza divertente, alcuni direbbero buffa, e mi piace intrattenere la gente che sia con una battuta (molte volte stupida) o con un argomento di conversazione pescato dal vasto repertorio di cavolate che ho da dire e diffondere…
Penso di aver detto un po’ tutto su di me, anche se ci sarebbe molto altro da raccontare (soprattutto gaffe…)

Come è nata l’idea di aprire Nali’s shelter? Da dove nasce il suo nome?

Ho aperto il mio blog due anni fa, in un periodo molto felice della mia vita nel quale ho sentito il bisogno di parlare della mia passione per i romanzi. Il tutto è partito partecipando ad un giveaway di un blog molto popolare, dopo aver vinto il giveaway ho deciso che volevo regalare la stessa gioia che avevo provato io ricevendo il libro a qualcun altro, così ho aperto il mio piccolo angolino.
Chi mi segue dall’inizio sa che il blog si chiamava Every Book has its Story ma, visto che volevo ampliare le tematiche affrontate anche al campo del lifestyle e del beauty, ho sentito la necessità di trovare un altro nome e, visto che quel blog è un po’ come un rifugio dove metto tutto ciò che amo e che voglio realizzare, ho deciso di chiamarlo Nali’s Shelter (il rifugio di Nali).

Come è nato il tuo amore per la lettura?

Sin da piccolina ho sempre letto molto. Non ricordo precisamente quando ho iniziato ma ricordo che è stato leggendo la saga di Moony Witcher che la mia passione per la lettura è divenuta concreta e da lì è iniziata la mia mania di collezionare e leggere valanghe di libri! (Male per il portafogli, bene per la mente).

Quale è il titolo del libro aperto sul tuo comodino?

Attualmente sto leggendo più di un romanzo perché preferisco ottimizzare e affiancare più letture così da avere sempre qualcosa di adatto da leggere in base all’umore. I due libri che ho sul comodino sono “L’equinozio di Xipe” di Giovanni Oro e “L’inganno delle tenebre” di Grangè, due romanzi di generi differenti (il primo è Xi-Fi mentre il secondo horror/thriller) che mi tengono compagnia nelle mie giornate!

Il tuo blog è aperto all’invio di libri da parte di autori o editori?

Certo, sin dall’inizio ho sempre accettato richieste di recensioni da entrambi, a patto che le richieste siano fatte a seguito di una lettura della mia bio. E’ ovvio che non accetto richieste da autori/editori che non si siano neanche presi la briga di leggere il mio nome.

Quali generi di libri leggi principalmente?

Leggo un po’ di tutti perché non voglio mettermi paletti nelle letture ma prediligo generi come il fantasy, il paranormal , la narrativa femminile e i romance (qualsiasi sottocategoria di romance è ben accetta).

Ti piace collaborare con le altre blogger? Hai attualmente dei progetti in corso?

Ho attualmente in corso due review party e un blogtour e nel complesso cerco sempre di collaborare con le mie colleghe blogger perché adoro scambiare opinioni e consigli e lo si può fare solo attraverso il confronto e la collaborazione.

Ti occupi di libri e Life style. Come è nata l’idea di abbinare le due cose, libri e lifestyle in un unico blog?

Il tutto è partito dal fatto che amo dare consigli, di qualsiasi genere essi siano. Quindi una volta preso “il volo” con i consigli libreschi ho deciso di dedicarmi anche ai consigli beauty e lifestyle, che si sposano alla grande con i libri, perché essi influenzano la nostra vita e ci danno spunti per viverla al meglio!

Commenti altri blog, ti piace interagire nei commenti con i tuoi lettori o con altri blogger ospiti?

Cerco sempre di tenermi aggiornata sui post delle colleghe e di leggere e commentare con assiduità ma non sempre ci riesco per via dei vari impegni scolastici e sul blog. Comunque mi sono riproposta di diventare più partecipe nella community dei book blogger perché voglio ampliare il mio giro di amicizie per scambiare consigli e pareri con più persone possibili!

Ultima domanda, parlaci dei tuoi progetti per il futuro, legati al blog ma non solo.

Ho tantissimi progetti per il futuro sia per il blog che per me stessa. Sono una persona a cui piace pensare al futuro e a pianificare quindi sto già provvedendo ad apportare diversi cambiamenti sia al blog che alla mia vita. Prima di tutto voglio organizzare meglio sia me che il blog, farmi un calendario e seguirlo rigorosamente!
Per quanto riguarda il blog ho già in mente alcuni progetti segreti che voglio proporre alle mie colleghe, ma di questo vi parlerò più in là. Voglio ricominciare a fare video per YT e voglio anche farli in inglese, come avevo già iniziato a fare, con scarso successo per mancanza di tempo.

Personalmente vorrei riuscire ad entrare all’Orientale di Venezia, quindi devo mettermi sotto con lo studio e trasferirmi lì per studiare. Ho tantissimi progetti dei quali spero di potervi rendere partecipi in futuro ma nel frattempo spero che mi sosterrete in questo viaggio che è appena iniziato!
Grazie ancora a Giulia per avermi invitato e grazie a voi che avete letto questa intervista molto prolissa fino alla fine. Ciao lettori, un bacio ❤

I suoi social:

Blog: https://nalisshelter.blogspot.com/
Facebook: https://www.facebook.com/Nalisshelter/?ref=bookmarks
Twitter: https://twitter.com/Nalisshelter
Istagram: https://www.instagram.com/nalisshelter/
Youtube: https://www.youtube.com/channel/UCCBDU7UvakLvOV0g3JFO71g?view_as=subscriber

Tag: , ,

2 Risposte to “:: Un’ intervista con Annalisa Dicataldo blogger di Nali’s shelter”

  1. Sara Fabian Says:

    Come sempre belle interviste cara ❤

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...


%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: