:: Le nostre anime di notte, Kent Haruf (NN Editore, 2017) a cura di Maria Anna Cingolo

an

Clicca sulla cover per l’acquisto

Kent Haruf è stato uno scrittore americano di innegabile talento, morto nel 2014 e al quale la NN editore ha deciso di legare il suo destino, pubblicando i suoi libri dal 2015. Benedizione, Il canto della pianura, Crepuscolo, acquistabili anche insieme in un cofanetto intitolato Trilogia della pianura, sono tutti ambientati ad Holt, cittadina immaginaria del Colorado. Nelle stesse strade prende vita anche l’ultimo racconto lungo di Haruf, Le nostre anime di notte, subito bestseller e sulla base del quale verrà girato un film originale Netflix, con protagonista Jane Fonda.

“Nel senso che siamo tutti e due soli. Ce ne stiamo per conto nostro da troppo tempo. Da anni. Io mi sento sola. Penso che anche tu lo sia. Mi chiedevo se ti andrebbe di venire a dormire da me, la notte. E parlare.”

Addie Moore e Louis Waters, entrambi relativamente anziani, vedovi e con figli, decidono di frequentarsi per tenersi compagnia e trovare il coraggio di non dimenticare di vivere. Di notte, Addie e Louis si raccontano attraverso dialoghi semplici e non costruiti, conversazioni che danno l’impressione di essere esistite, parole vere perché chi le proferisce è autentico. Infatti, i due protagonisti sono persone comuni con storie ordinarie ed hanno sperimentato i doni che la vita regala generosamente ma anche quelle croci che attribuisce con violenza e senza chiedere: la loro vita è quasi finita ma ancora non vogliono smettere di vivere e per questo iniziano una relazione di amicizia e d’amore. Il loro rapporto non rispetta le puritane regole sociali delle cittadine americane di periferia e fa parlare gli abitanti di Holt, ma, scegliendo di essere liberi, i due non si interessano dei pettegolezzi della gente, anche se in questa storia alcuni giudizi hanno inevitabilmente più peso di altri. Addie e Louis escono dalla prigione della solitudine tenendosi per mano ed incarnano in modo intimo, delicato e quotidiano la Bellezza. In centosettantacinque pagine, il lettore trova il tempo di riscoprirsi, riassaggiando con sorpresa la beatitudine e il conforto nei piccoli gesti, nell’abbraccio della natura, nella presenza calda e rassicurante di chi si sceglie di avere accanto.

“Di nuovo in camera di Addie, Louis mise una mano fuori dalla finestra e sentì la pioggia che gocciolava dalle grondaie, quindi tornò a letto e con la mano bagnata sfiorò la guancia morbida di Addie.”

Le nostre anime di notte è una carezza sul viso piena di questa stessa premura e della consapevolezza che esista una pioggia capace di far fiorire ogni fase della nostra vita, trasformandola sempre in primavera.
Traduzione di Fabio Cremonesi.

Kent Haruf (1943-2014) è stato uno dei più apprezzati scrittori americani, ha ricevuto diversi riconoscimenti, tra cui il Whiting Foundation Award e una menzione speciale dalla PEN/Hemingway Foundation. Con il romanzo Il canto della pianura è stato finalista al National Book Award, al Los Angeles Times Book Prize, e al New Yorker Book Award. Con Crepuscolo, secondo romanzo della Trilogia della Pianura, ha vinto il Colorado Book Award. Benedizione è stato finalista al Folio Prize.

Source: acquisto personale del recensore.

Disclosure: questo post contiene affiliate link di Libreriauniversitaria.

Tag:

Una Risposta to “:: Le nostre anime di notte, Kent Haruf (NN Editore, 2017) a cura di Maria Anna Cingolo”

  1. NNEDITORE | Rassegna stampa online su Le nostre anime di notte – Haruf Says:

    […] Su Un antidoto contro la solitudine Su La Lettrice Rampante Su Il Mondo urla dietro la porta Su La Divoratrice di libri Su La Repubblica di Parma Su Chooze it Su LeggoVeloce Su Il mondo salvato dai libri Su Officina del Libro Su Critica Letteraria Su Mixtura Su Giacomo Verri Su The Book Diver Su DailyBest Su La Sala Dei Lettori Inquieti Su Sliding Arts Su Ultima Riga Su Sul Romanzo Su Macondo Blog Su Gli Amanti dei Libri Su Satisfiction Su Das Kabarett Su Il Piacere dei Libri Su La Stampa.it Su Moked Su Solo Libri Su Giacomo Verri Su Via Dei Serpenti Su Giacomo Verri Su Penna d’Oro Su MangiaPagine Su Libri in Musica Su Il Giro del Mondo attraverso i libri Su ToscanaLibri.it Su Libero Volo Su Gazzetta del Sud online Su Huffington Post Su Giacomo Verri The Book Worm Su Books Highway Su Thriller Nord Su Minutiae Chronicles Su Intrattenimento.eu Su Un libro per amico Su Recensire Il Mondo Su RicaLegge Su L’Ultima Riga Su CrunchEd Su Convenzionali Su Strada Nove Su BooksBlog Su Letti a Letto Su Pink Magazine Italia Su Mille Splendidi Libri Su Io Donna Su Gli Amabili Libri Su Stravagaria Su Il Pickwick Su L’Indice online Su L’Indipendente Su Riccardo Caldara’s blog Su Zeugma Su à contrainte Su Duecento Pagine Su Liberi di Scrivere […]

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...


%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: