:: Liberi junior: Il libro ficcanaso, Andrea Valente, (Gallucci editore, 2014) a cura di Viviana Filippini

by

FiccanasoTra gli occhi e la bocca cosa c’è? Lui, il naso. Grosso, piccolo, a patata, lungo, corto, aperto chiuso e anche blu come quello di un cinese protagonista di una curiosa avventura qui scritta. Il naso è il principale protagonista di questa raccolta di racconti scritta da Andrea Valente, edita da Gallucci , intitolata Il libro ficcanaso. Accanto a storie dove i nasi vengono dipinti più o meno belli di come sono, dove diventano dei nasi porta passeri o vengono da un altro mondo perché extraterrestri (vedi la storia Il naso extraterrestre, dove il protagonista sorvola il pianeta terra stupendosi parecchio dello strambo comportamento del genere umano), ci sono simpatiche poesie in rima sul naso che fanno ridere grandi e piccini (Il naso senza la enne, Il naso arcobaleno o Il naso a cucù). Il linguaggio usato è semplice, piacevole e le storie inventate da Valente mescolano con maestria realtà, finzione e mitologia (divertente il racconto I due nasi di Polifemo) dando vita a storie divertenti che stuzzicano la fantasia del piccolo lettore. Andrea Valente, inventore del personaggio Pecora Nera, racconta la storia del naso, rendendo l’organo primario per percepire i profumi e gli odori presenti nel mondo il personaggio principale dei suoi racconti, per portare i piccoli lettori – e non solo- in un mondo nel quale Biancaneve ha sette nasi e il naso curioso si rivela essere un vero e simpatico ficcanaso! Dagli 8 anni in su.

Andrea Valente è nato a Merano nel 1968. Da bambino ha imparato a usare la macchina da scrivere prima della penna. La biro gli serviva per disegnare. Poi è diventato famoso con il personaggio della Pecora Nera. Con Gallucci ha pubblicato E la vita l’è bella!Non sta mai fermaChissà perchéPazza ItaliaTirabusciòQuando Babbo diventò NataleLa fantastica storia della prima OlimpiadeIl ritorno della BefanaHai voluto la bicicletta?!Il libro ficcanaso e Cervelloni d’Italia. Durante l’anno incontra un sacco di ragazzi nelle scuole. Se vuoi conoscerlo, puoi visitare il suo sito all’indirizzo http://www.andreavalente.it . Ma devi ricordarti di dargli del tu, altrimenti si offende.

Tag:

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...

Questo sito utilizza Akismet per ridurre lo spam. Scopri come vengono elaborati i dati derivati dai commenti.


%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: