Media Kit

Il lettore professionista è in primo luogo chi sa quali libri non leggere.
Giorgio Manganelli

Liberi di scrivere nasce nell’agosto del 2007 sulla piattaforma Splinder come blog singolo autore per raccogliere le interviste fatte a scrittori perlopiù stranieri. Col tempo alle interviste si aggiungono le recensioni, punti di forza del blog e articoli di approfondimento sulla scrittura e sull’editoria. Nel novembre del 2009 si associa al progetto il primo collaboratore, da questo momento in poi il blog si avvia a diventare collettivo. Dal novembre 2011 passiamo sulla piattaforma WordPress su cui sostiamo felicemente tuttora. Dall’ ottobre 2017 siamo diventati liberidiscrivere.com.

About me: sono nata a Milano nel marzo del 1969. Sono laureata, vivo a Torino e dirigo la redazione di Liberi di scrivere ormai da poco meno di 10 anni. Col tempo il gruppo dei collaboratori è cambiato, attualmente siamo poco più di venti. Potete leggere chi siamo qui.

Mission del blog: promuovere la lettura e l’interesse per i libri. Avvicinare i lettori a chi li scrive, li edita, li traduce, li pubblica.

I social su cui siamo presenti:

Facebook: Pagina: 2200 Account personale: 5000 – Seguita da 1172 persone – Gruppo: 441
Twitter: 901 follower
Instagram: 234
Linkedin: 2500
Canale Youtube: TheLiberidiscrivere
G+: 33

Follower WordPress.com totali: 637

Dati di visita (anno 2017, aggiornato all’ 25 novembre):

Visualizzazioni: 102.295
Visitatori: 75.666
Mi piace: 2.272
Commenti: 823
Media visualizzazioni mensili: 10.000

Articoli più letti:

:: Come diventare un recensore di libri, (retribuito): 6 facili passi di Allena R. Tapia

:: Morte di un commesso viaggiatore di Arthur Miller (Einaudi, 1979)

:: Liberi di Scrivere Award settima edizione – Le votazioni

Paesi:

Italia
Stati Uniti
Svizzera

Dalla fondazione:

Post pubblicati: 3.233

Tempo di caricamento (Google):

adfe

Contatti:

liberidiscrivere@gmail.com
twitter.com/Liberidiscriver
facebook.com/liberidiscrivereblog/